arredo bagno vintage

Arredo bagno vintage – consigli di arredo

Come creare un arredo bagno stile vintage?

Negli ultimi tempi, nel nostro magazine online abbiamo più volte parlato di arredo bagno moderno, o di lusso, indicando tutte quelle collezioni di mobili, sanitari e quant’altro in linea con questo stile d’arredo. 

Tuttavia, sempre di più stiamo osservando un ritorno dell’antico: mobili bagno in legno, sanitari a terra e grandi vasche da bagno. Questo approccio di arredo, definito vintage, rievoca gli stili del passato, ma in chiave moderna. 

Va chiarito, innanzitutto, che quando parliamo di arredo bagno stile vintage,non parliamo anche di tradizionale, è giusto tenere distinti questi due stili d’arredo. Il gusto vintage è caratterizzato da pavimentazione in piastrelle, elementi di arredo tipici dei primi anni del Novecento e una palette colori che varia dalle tonalità pastello fino al carattere deciso del nero.Nello specifico, il vintage moderno, ama contaminare gli elementi più tradizionali con quelli contemporanei, per un risultato davvero fuori dagli schemi. Se anche tu sei alla ricerca di un arredo per il tuo bagno che si allontana dagli schemi classici, allora questo articolo fa al caso tuo!  

Arredo bagno retrò 

Vediamo adesso nel concreto cosa significa arredare con lo stile vintage moderno. 

Se stai immaginando una stanza veramente piena di elementi, tra mobili in legno antico e oggetti antiquati, allora stai sbagliando la progettazione della tua stanza da bagno.

Il vintage moderno prevede la cura minuziosa di ogni spazio, l’ambiente deve risultare pulito e luminoso e, soprattutto elegante.

Ad esempio,  per dare vita allo stile desiderato, potresti accostare un lavabo tradizionale con colonna 65cm, ad una rubinetteria con canna alta, il cui design rievoca quasi lo stile barocco. E per un effetto davvero vintage moderno, potresti collocare sopra il lavabo un grande specchio tondo con cornice nera! 

Per quanto riguarda pavimentazione e rivestimenti, questi dovrebbero richiamare, anche se in chiave moderna, le serie più classiche di piastrelle. Sono, quindi, l’ideale le piastrelle diamantate lucide, sia bianche che colorate, oppure i grandi decori geometrici. Occhio all’equilibrio degli elementi! Se già scegli di giocare con i contrasti per quanto riguarda il mobilio, non esagerare con la pavimentazione, il risultato finale deve essere elegante e pulito!

Passiamo adesso ai due focus dell’arredo vintage moderno.

Vintage moderno – must have 

In questo stile d’arredo, i protagonisti della stanza da bagno sono due: i sanitari e la vasca!

Nel primo caso, ti consigliamo di scegliere dei sanitari tradizionali, sia per rispettare lo stile vintage moderno, ma anche per dare equilibrio alla stanza, già carica di elementi eccentrici. Presta attenzione alla rubinetteria che, anche in questo caso, è da preferire con canna alta.

Per quando riguarda la vasca da bagno, il modello per eccellenza è quello freestanding! Linee pulite, design classico ma reso moderno dai piedini a zampa d’aquila, la vasca da bagno freestanding darà al tuo bagno un tocco vintage assolutamente elegante. 

Come anticipato, i dettagli sono veramente importanti, dal porta sapone al porta asciugamani, scegli con attenzione tutti gli accessori bagno. In generale, il nostro consiglio è quello di scegliere i colori dominanti e, soprattutto nel caso dei contrasti, di studiare bene l’equilibrio tra questi. 

L’arredo in stile vintage moderno ha bisogno di un’approfondita fase di progettazione, ma il risultato sarà davvero eccezionale! Tutto quello che ti occorre lo trovi qui.

Altri articoli
bagno per single o giovani coppie
Arredo bagno per giovani coppie e single