coprilavatrice

Coprilavatrice – come fare la scelta giusta

Come scegliere il mobile coprilavatrice più adatto?

In commercio sono disponibili diverse tipologie di mobile coprilavatrice, dai modelli più minimal fino a quelli più articolati. 

Come fare, quindi, la scelta giusta?

Le diverse tipologie

Innanzitutto, bisogna fare una distinzione tra i mobili coprilavatrice da interno e quelli da esterno

Questi ultimi sono sicuramente più resistenti, in quanto sono realizzati con materiali pensati proprio per resistere agli eventi atmosferici. Ne è un esempio questo mobile lavatrice e lavatoio bianco 109 x 60, con lavapanni.

Spesso, questa tipologia di prodotto è utilizzata anche come salvaspazio, oppure per nascondere l’elettrodomestico, soprattutto se questo è collocato in una posizione che non favorisce il design.

Ne è un esempio questo mobile coprilavatrice e asciugatrice 65×68 cm con chiusura a serrandina, da poter collocare sia all’interno che all’esterno. 

Non dimentichiamo, inoltre che il mobile coprilavatrice può fungere anche da comodo ripiano d’appoggio o da elemento portante per lavabi a incasso, rendendo l’ambiente ordinato e ben curato.

Coprilavatrice per ogni bagno

Se il tuo bagno ha delle dimensioni ridotte, trovare lo spazio per la lavatrice può essere davvero complesso, ancor di più se c’è anche l’asciugatrice.

Anche qualora gli elettrodomestici dovessero essere due, esistono delle soluzioni per ridurre al minimo lo spazio da occupare.

Come questa colonna porta lavatrice e asciugatrice da interno in legno nobilitato bianco, una soluzione innovativa che permette da un lato di proteggere e tenere al sicuro i tuoi elettrodomestici, dall’altro ti consente di recuperare spazio, pur mantenendo una posizione comoda che ne agevola il loro utilizzo.

A quale spesa bisogna far fronte?

Il bagno è tra le stanze più importanti all’interno di una casa.

Luogo di relax e di comfort dopo una lunga giornata a lavoro, la stanza da bagno è sempre di più una vera e propria esperienza multisensoriale.

Tuttavia, arredare il bagno può essere davvero dispendioso e lo stesso vale anche per la scelta del mobile coprilavatrice. Il costo di quest’ultimo sicuramente varia in base al materiale, al modello e alla sua grandezza. 

Un prodotto che ha un ottimo rapporto qualità prezzo è questo scaffale per lavatrice bianco con 3 ripiani in acciaio, funzionale e molto spazioso, poiché è dotato di 3 scaffali sui quali poter organizzare detersivi ed altro. 

Per esigenze specifiche, ti invitiamo a consultare la pagina dedicata.

Altri articoli
bagno per disabili
Quanto costa realizzare un bagno per disabili: Tutto quello che devi sapere