Bagno eco-friendly
Canva

Come realizzare un bagno eco-friendly ed ecosostenibile

Per adottare uno stile di vita più risparmioso ed ecosostenibile, una delle prime cose da fare è realizzare un bagno eco-friendly. In questo articolo vedremo come fare per rendere la stanza da bagno sostenibile, con dei consigli utili e pratici.

L’importanza di un bagno sostenibile

Il bagno è una delle stanze della casa più importanti, in cui si consuma più acqua e si producono dei rifiuti. Rendere il bagno eco-friendly è quindi importante per ridurre il consumo di acqua e di energia, e per limitare l’impatto ambientale dei rifiuti prodotti.

Come realizzare un bagno eco-friendly: le scelte fondamentali

Bagno eco-friendly
Canva

Ridurre il consumo di acqua

Il primo passo per realizzare un bagno eco-friendly è ridurre il consumo di acqua attraverso l’installazione di rubinetti a basso flusso e docce a risparmio idrico. Risulta importante anche cambiare il vecchio water con un modello a doppio scarico o a basso consumo. Per limitare lo spreco d’acqua è fondamentale inoltre, non lasciare aperto il rubinetto mentre ci si lava i denti o si fa la barba.

Inoltre sarebbe preferibile la doccia alla vasca: un ottimo modo per risparmiare acqua in bagno. Una vasca da bagno, infatti, può contenere una grande quantità di acqua, spesso tra i 150 e i 200 litri, mentre una doccia in media consuma circa 60-70 litri di acqua in 10 minuti.

Bagno stile scandinavo nordico
Canva

Utilizzare prodotti ecosostenibili

I prodotti biodegradabili e privi di sostanze chimiche nocive sono la scelta ideale per rispettare l’ambiente e realizzare un bagno eco-friendly. Bisogna evitare l’utilizzo di prodotti monouso come salviette e carta igienica umida, e preferire prodotti per la pulizia fatti in casa, naturali, come ad esempio aceto e bicarbonato.

Bagno eco-friendly
Canva

Gli accessori amici dell’ambiente

Per rendere un bagno pienamente sostenibile bisogna fare scelte consapevoli anche per quanto riguarda gli accessori. In un bagno eco-friendly, per esempio, gli spazzolini in bambù possono sostituire quelli tradizionali: il bambù è infatti uno tra i materiali sostenibili per eccellenza; è bene anche eliminare gli imballaggi sostituendo i cosmetici nei flaconi in plastica con prodotti solidi o conservati in contenitori di vetro, cartone o latta.

Bagno eco-friendly
Canva

Scegliere materiali eco-friendly

Anche la scelta dei materiali per il bagno può fare la differenza in termini di impatto ambientale.

  • Scegliere piastrelle e rivestimenti in materiali eco-friendly come la ceramica, il marmo o il bambù.
  • Preferire sanitari e mobili in legno proveniente da foreste gestite in modo sostenibile.
  • Scegliere accessori per il bagno in materiali riciclati o riciclabili.
Bagno eco-friendly
Canva

Utilizzare l’energia in modo sostenibile

Nella stanza da bagno l’illuminazione è un aspetto fondamentale. Per realizzare un bagno sostenibile è essenziale installare lampade a LED le quali durano di più e consumano l’80% in meno rispetto alle altre tecnologie. Scegliere elettrodomestici ad alta efficienza energetica e preferire l’impiego di energia rinnovabile, come ad esempio l’energia solare, per alimentare la stanza.

Non solo l’illuminazione: anche il riscaldamento è un aspetto da non sottovalutare per evitare dispersioni di calore e bollette costose. Il riscaldamento a pavimento rappresenta l’opzione più smart: permette una diffusione uniforme del calore all’interno della stanza da bagno, con minore dispendio di energia.

Un’altra soluzione può essere il termoarredo. I modelli di ultima generazione garantiscono comfort e risparmio energetico. I termoarredi sono un’ottima opzione per i bagni piccoli e contribuiscono a creare una stanza dal design unico.

Installazione scaldasalviette
Canva

Consiglio prodotti

Ridurre i rifiuti

Per ultimo, non per importanza, è fondamentale ridurre il più possibile i rifiuti prodotti all’interno della stanza dedicata al bagno. Ecco come fare.

  • Utilizzare asciugamani di stoffa in sostituzione a quelli di carta.
  • Riciclare i flaconi dei prodotti per la cura del corpo e dei capelli.
  • Utilizzare dispenser di sapone ricaricabili invece di quelli monouso.

Realizzare un bagno eco-friendly ed ecosostenibile, dunque, è un passo importante per ridurre l’impatto ambientale. Ci sono molte cose che si possono fare per rendere la stanza dedicata al bagno più sostenibile, dalla riduzione del consumo di acqua all’utilizzo di prodotti eco-friendly e materiali sostenibili. Se sei interessato a vivere in modo più sostenibile, inizia dal tuo bagno e fai la differenza!


Inbagno è leader nella vendita online di prodotti per la stanza da bagno. La qualità firmata Inbagno è garantita da una lunga esperienza nel settore dell’arredo e dei sanitari che oggi consente di poter scegliere tra una vasta gamma di prodotti di altissima qualità, selezionati tra le migliori aziende del mondo bagno.

Scopri sull’e-commerce InBagno tutte le collezioni e le ultimissime novità per costruire o ristrutturare il tuo bagno eco-friendly, funzionale e di tendenza!

Altri articoli
Installare il bidet
Fissaggio e montaggio bidet a terra