specchio per il Bagno

Scegliere lo specchio per il Bagno: consigli utili per non sbagliare

Scegliere lo specchio per il Bagno è importante per truccarsi, pettinarsi, radersi o anche solo per vedere che faccia hai al risveglio

Scegliere lo specchio per il bagno è, prima di tutto, un esercizio di stile che, con cura e tempo giusto, sa restituire grandi soddisfazioni. Sia in termini di comfort che dal punto di vista estetico. Il fatto che ci siano più regole rigide per arredare quasi tutti gli ambienti domestici, bagno compreso, lascia ampia libertà di scelta e, per contro, pone non pochi dubbi.

Come procedere? Specchio e lampade che completano il bagno si scelgono seguendo canoni nuovi: le loro dimensioni sono sempre meno vincolate a quelle del lavabo e anche la collocazione può essere ora più libera. Garantendo, comunque, di specchiarsi con soddisfazione e in totale sicurezza.

Vediamo alcuni consigli.

Specchi decorativi semplici

Specchio decorativo

Sono specchi senza cornice e di illuminazione. Si possono trovare in molte forme e misure. Si possono fissare su diverse superfici, pareti o ante di mobili, con colle, nastri biadesivi e specifici fissaggi a vite.

Specchi dallo stile contemporaneo

specchio Led

Se ami lo stile moderno e vuoi arredare e valorizzare il tuo bagno, questi specchi hanno generalmente forme pulite ed essenziali. Possono essere intelaiati o avere un profilo a vivo, con bordi bisellati o molati per evitare il rischio di tagliarsi. Frequentemente questi specchi hanno un’illuminazione inclusa: retroilluminazione LED integrata o faretti e applique esterne.

Specchi in Arte Povera

Specchio Arte Povera

Sono perfetti se hai un bagno classico o con stile in Arte Povera. Hanno solitamente forme morbide e hanno sempre una cornice, in materiali come la pelle, il legno o metallo. L’illuminazione, quando presente, è quasi sempre sotto forma di applique o faretti dalle forme e finiture e tradizionali.

Specchiere Bagno

Specchiera

Funzionali e pratici nei bagni piccoli con uno stile più tradizionale. Sono caratterizzati da mobili laccati o effetto legno, nei toni delle essenze principali, nonché dalla presenza di maniglie e pomelli. Quando l’illuminazione è inclusa, prevede faretti o applique esterne.

Altri articoli
come arredare casa per natale
Come decorare la propria Casa per Natale: 10 idee da copiare