Bagno color tortora

Avere un Bagno color tortora, come arredarlo e renderlo moderno

Dalle sfumature delle pareti alle colorazioni degli accessori, ecco tutti i consigli per avere un bagno color tortora a regola d’arte

Sfogliando le riviste di arredamento e scorrendo tra le immagini online in cerca di ispirazione, non possiamo non notare le nuance tortora, considerate quelle più in voga al momento. Una tonalità rassicurante, tra le più facili da abbinare, resa attuale da nuove sfumature ispirate alla natura e da materiali che richiamano le lavorazioni artigianali.

Le ultime tendenze nell’arredo bagno, infatti, lasciano grande spazio alla personalizzazione e puntano su formati e texture speciali in colori avvolgenti per una piccola spa domestica accogliente e rilassante.

Come scegliere la sfumatura di tortora ideale

Mobile rovere

Il bagno color tortora da il via libera a tutte le gradazioni più moderne di questa tonalità: dal nocciola al beige, dal grigio al beige. Che possano essere declinati sulle piastrelle oppure su una pittura opaca, rendono interessante anche la stanza più piccola e anonima, aggiungendo stile e personalità.

Oltre al gusto personale, la scelta del tono più adatto deve tenere in considerazione l’illuminazione del bagno: se la luce scarseggia, meglio optare per la coppia bianco puro e tortora chiaro, un grande classico con cui raramente si sbaglia.

Se si dispone di una finestra che permette alla luce di entrare, invece, le possibilità di scelta si moltiplicano, coinvolgendo anche i colori terrosi più intensi.

Le dimensioni del bagno

accessori tortora

Se avetev a disposizione un bagno piccolo optate per una parete bicolore orizzontale, accostando rosa cipria e bianco oppure nocciola chiaro e azzurro polvere. E’ una soluzione originale per non rinunciare allo stile anche quando i metri quadri non sono infiniti.

Come fare gli abbinamenti giusti

Tortora e blutortora e azzurro: non riusciremo mai a fare a meno della palette dei blu in un bagno. Per chi non ama il total look, il fascino della stratificazione di blu e tortora è un’ottima variante: una parete tortora con una boiserie azzurro polvere, sarà una composizione sempre in voga che slancerà le altezze.

Il tortora in coppia con il bianco è un irrinunciabile match. Crea atmosfere leggere e piene di luce, riuscendo a svecchiare anche il bagno più datato, soprattutto per chi non ama un’eccessiva varietà cromatica. Se invece vogliamo inserire un terzo colore, pur mantenendo una gradazione leggera, via libera alle tinte pastello nei toni dell’acqua marina e del color pesca.

Altri articoli
Ausili Bagno disabili
Ausili Bagno disabili: Design Universale e Inclusivo