piatto doccia in pietra

Piatto doccia in pietra – perché conviene?

Piatto doccia in pietra – resistenza e design 

Nel processo di arredo bagno la scelta dei materiali risulta essere sempre tra le più complesse, in particolar modo quando si tratta del piatto doccia

Il box doccia, infatti, è uno dei protagonisti della stanza da bagno, definisce lo stile d’arredo e il carattere generale dell’ambiente. Ecco perché, al di là della tipologia di box doccia, diventa centrale scegliere con cura anche il materiale del piatto doccia

Tra le scelte più apprezzate rientra senza dubbio la pietra. Ma qual è l’impronta stilistica che questa scelta conferisce all’ambiente?

Piatto doccia in pietra – il modello più adatto 

Rimanendo in tema estetica è innegabile l’impatto visivo della pietra. 

La bellezza naturale della pietra definisce uno stile d’arredo elegante, dal design accattivante e contemporaneo. Attenzione però, il piatto doccia in pietra, come questo modello in pietra bianca, si coniuga alla perfezione ad uno stile d’arredo più tradizionale

Il piatto doccia in pietra risulta essere estremamente versatile e la scelta del colore è centrale nella definizione dello stile d’arredo. 

Ciò significa che se preferisci uno stile moderno e d’avanguardia, sarebbe più indicata la scelta di una pietra antracite, come questo modello filo pavimento della linea Karen.

Vediamo, a questo punto, quali sono i pro e i contro del piatto doccia in pietra.

I pro e contro della pietra

Il primo aspetto da considerare fa riferimento alla sicurezza.

Il piatto doccia in pietra risulta essere antiscivolo, poiché si presenta ruvida al tatto. Questa caratteristica diventa molto preziosa, soprattutto perché rende il prodotto idoneo anche a bambini ed anziani.

Inoltre, bisogna considerare anche il tema della manutenzione. A differenza di altri materiali, la pietra necessita periodicamente di interventi di manutenzione, per preservare la bellezza naturale di questo materiale.

Questa soluzione è poi molto versatile, non solo per quanto riguarda l’adattabilità allo stile d’arredo ma anche per le sue dimensioni. Un modello come questo, le cui dimensioni sono 80×80, risulta idoneo anche per bagni di piccole dimensioni. 

Inoltre, se cerchi delle soluzioni salvaspazio, potresti optare per un modello angolare, come questa soluzione della linea Loren.

Tuttavia, tra i contro, bisogna considerare il tema dell’igiene. Pur essendo un prodotto molto resistente, un piatto doccia in pietra necessita di una pulizia effettuata con prodotti ad hoc, evitando, in questo modo, che possa macchiarsi. Una corretta igiene dell’area ne garantisce una più lunga durata nel tempo.

Prima di fare la tua scelta, ti consigliamo di guardare la nostra intera offerta, clicca qui.

Altri articoli
Spazio in Lavanderia
Lo spazio in Lavanderia: 4 esempi per organizzarlo in case di piccole dimensioni